27/01/09

LEO, IL CANE EROE CHE SALVA QUATTRO GATTINI DALLE FIAMME


E' accaduto a MELBOURNE (Australia) nel mes di ottpbre 2008. Si chiama Leo, e in Australia nel giro di poche ore è diventato una celebrità per il suo eroico comportamento, che smentisce il vecchio luogo comune sull’inimicizia tra cani e gatti.
Leo, un esemplare di terrier cross più piccolo della taglia media propria della sua razza, è coraggiosamente rimasto tra le fiamme che avevano avvolto la sua casa a Melbourne, pur di non lasciare al loro destino quattro micini appena nati (nella foto Leo e i quattro gatti) che erano stati affidati alla sua tutela dai padroni: malgrado questi ultimi fossero già fuggiti, lui non ha tradito i suoi minuscoli protetti, ed è rimasto a vigilare sulla loro cuccia, incurante di fuoco, fumo e del pericolo di un crollo. Lì lo hanno infine trovato i pompieri intervenuti nel frattempo, in una cameretta dove continuava a montare la guardia nonostante fosse ormai semi-asfissiato. I vigili lo hanno tratto in salvo appena in tempo, portandolo fuori insieme ai quattro gattini, miracolosamente incolumi. Per rianimare Leo, ribattezzato per l’occasione "Smoky", è stato necessario somministrargli ossigeno da una bombola e praticargli un massaggio cardiaco.«Gli è quasi costato la vita, ma non ha voluto abbandonarli», ha commentato il comandante Ken Brown, suo soccorritore. Questa volta, insomma, il «migliore amico dell’uomo» si è rivelato paladino della specie che dovrebbe essere sua antagonista naturale; peccato che un altro cane della stessa famiglia avesse tagliato la corda alle prime scintille.
Posta un commento