09/01/09

NASCE LA CINTURA DI SICUREZZA PER GLI ANIMALI IN AUTO



Sta prendendo piede in tutta Italia l’abitudine di dotare i propri amici a quattro zampe di una apposita cintura di sicurezza che garantisca la loro incolumità durante i viaggi in automobile.
La cintura, non ancora obbligatoria per legge, è in realtà più una imbracatura e può essere acquistata in diverse taglie presso i negozi specializzati. Il funzionamento di queste cinture non è eccessivamente complicato: occorre infilare le zampe anteriori del proprio animale in una pettorina e fissare l’imbracatura alla cintura del sedile posteriore.
Molti padroni di animali si affidano ancora alla rete divisoria per il trasporto del proprio cane in auto: al proposito è bene ricordare che l’articolo 169 del Codice della strada regola le condizioni per il trasporto degli animali in auto e prevede che, qualora gli animali in auto siano più di uno, la rete divisoria sia obbligatoria, fatta eccezione nel caso che si disponga degli apposito trasportini.
Sebbene l’utilizzo della moderna cintura di sicurezza non sia ancora obbligatorio, è opportuno ricordare che persino un cane di piccola taglia, oltre ai danni che può patire in caso di incidente, può costituire un pericolo per i passeggeri, anche se si sta viaggiando a bassa velocità.
Fonte: Il Secolo XIX
Posta un commento