15/05/09

Animali ansiosi o agitati? Provate con i fiori di Bach


Allegri e spensierati, a volte un po' sonnacchiosi o curiosi. I nostri piccoli amici ci tengono compagnia con le loro mille espressioni e le loro, spesso piuttosto "umidicce", manifestazioni di affetto.

Possono capitare episodi spiacevoli, shock o semplicemente imprevisti che li sottopongono a forti tensioni o li portano a reazioni tendenzialmente depressive. Può avvenire ad esempio nel caso di una prolungata assenza da parte nostra : alcuni animali non saranno mai pronti ad una vera e propria indipendenza da noi, e soffriranno del distacco. Dar loro qualcosa da fare rappresenta di sicuro una buona soluzione, ottima se accompagnata con alcuni rimedi del tutto naturali: fra i più consigliati ci sono i Fiori di Bach.

Questi fiori rappresentano una soluzione ottimale per mettere i vostri amici nella condizione di vivere più serenamente, con tranquillità e sicurezza in situazioni stressanti quali un nostro allontanamento, il distacco dalla madre dopo la nascita o il trasferimento in una nuova casa. In nostro soccorso arrivano ben 38 Fiori, ognuno con caratteristiche curative e lenitive differenti.

Utilizzarli è semplice, ma richiede alcune piccolissime accortezze:
1) innanzitutto costanza nella somministrazione, visto che l'effetto non è immediato, ma richiede un piccolo lasso di tempo per agire efficacemente;
2) seguire sempre le dosi consigliate, visto che variano a seconda della taglia dell'animale;
3) scegliere sempre il Fiore di Bach adatto all'occorrenza.

Un altro esempio in cui questi fiori possono essere molto, ma molto utili è rappresentato dalla notte di fine anno. Mentre qualche insano scemo del villaggio si "diverte" sparando botti, petardi e altre porcherie (fra l'altro piuttosto inquinanti), ci sono migliaia e migliaia di bestiole che impazziscono e si terrorizzano per questi assordandi e fastidiosi rumori. Da non dimenticare poi i vecchi e odiati nemici: i temporali! Ogni volta che i tuoni si fanno sentire i nostri piccoli se la passano davvero brutta in quanto a stress e paura. I Fiori di Bach aiutano il vostro amico a rilassarsi e lo rassicurano, riducendo notevolmente il suo stress emotivo.

Essendo rimedi che richiedono un preventivo tempo di somministrazione per essere del tutto efficaci, ricordiamo che l'utilizzo dovrebbe partire da almeno una settimana prima, se non anche due. Se non avete potuto, distratti magari dalla frenesia della vita quotidiana, non perdete la speranza ricorrendo ai farmaci! Esiste un Rescue Remedy apposta per voi. Si tratta di una combinazione di Fiori di Bach particolare, che assicura un effetto in tempi brevissimi e produrrà un effetto analogo all'utilizzo classico. Ricordiamo che è un rimedio di emergenza, e che resta sempre più indicato ricorrere a quanto descritto sopra.

Altra soluzione da utilizzare "al momento" possono essere gli Estratti di Scutellaria e Valeriana, un valido aiuto anche in caso di "incontri ravvicinati" con l'amico/nemico di sempre: il Veterinario! Un professionista a cui fare sempre riferimento, ma le cui "attenzioni" possono rappresentare per l'animale un piccolo shock emotivo.

Questi sono solo alcuni esempi di quelli che possono essere i rimedi naturali per i nostri amici a quattro zampe. Di sicuro saranno una soluzione migliore rispetto al ricorso indiscriminato a farmaci non necessari ( se non consigliati dal nostro Veterinario ).
Posta un commento