20/07/11

IL CANE CHE RISCHIA LA VITA PER SALVARE UN GATTINO


Quando si ascoltano storie come queste sembra che tutti i nostri luoghi comuni e gli stereotipi siano vacillanti. Cani e gatti acerrimi nemici? Sembrerebbe un concetto pressapoco superato, soprattutto alla luce di storie come questa.

Un cane che rischia la vita correndo giù per un dirupo, salvando un piccolo cucciolo di gatto che sarebbe andato incontro a morte certa. Il piccolo gattino era stato chiuso in un sacchetto di plastica bianco e poi era stato gettato giù per il dirupo, quasi fosse un rifiuto come tanti altri. Era una mattinata tranquilla e Graziela Forzati stava passeggiando con il suo cane, per un percorso ordinario, una di quelle passegiate che si fanno con il proprio cane tutti i giorni.

All’improvviso Otto, un bellissimo pastore tedesco, inizia ad assumere uno strano atteggiamento, tirando la padrona verso il bordo della strada. I tentativi per portarlo via di li sono stati vani, anzi poco dopo il cane ha tirato così forte da sfuggire alla sua padrona, che si è trovata ad inseguirlo velocemente fino al sacchetto bianco. E quel sacchetto si muoveva, e si sentivano lamenti all’interno. Così la donna lo ha aperto velocemente, trovandoci dentro un piccolo cucciolo di gatto, malconcio e sporco. Una sorpresa inaspettata che l’ha lasciata incredula, ma Graziela ha deciso di tenere con sè e Otto il gattino, ribattezzandolo Zac, proprio come lo strappo che aveva dato Otto per liberarsi dalla padrona e correre verso il micino.

Il cane Otto e il gatto Zac ora vivono insieme e sembra che siano inseparabili.

(Articolo tratto da http://animali.bloglive.it/ )

Posta un commento