31/07/12

L'Alabama abolisce ufficialmente le camere a gas per animali




In alcuni Stati degli USA, come in Giappone e in tante altre nazioni, viene utilizzata la camera a gas per “eliminare” il surplus di cani e gatti presenti nei rifugi.
Numerose sono state le petizioni e possiamo affermare che questa volta hanno funzionato molto bene perché l’Alabama ha ufficialmente deciso di abolire le camere a gas per animali.

Gli ultimi rifugi che ospitavano queste stanze della morte hanno provveduto a smantellarle sotto la pressione dei gruppi animalisti internazionali che vedevano la pratica come inumana e crudele.

Il Cullman County Animal Shelter era uno dei quattro rifugi nello Stato dell’Alabama ad utilizzare il metodo di eutanasia che prevedeva il monossido di carbonio. La nuova legge appena entrata in vigore ha richiesto l’immediata sospensione del servizio e lo smantellamento istantaneo della camera a gas.

Va comunque specificato che negli Stati Uniti si sta ancora combattendo perché tutti i rifugi per animali abbandonati diventino “no kill”, ossia che non gestiscano tramite eutanasia il sovrannumero degli ospiti. Seppure molti dei canili e dei gattili americani si stiano adeguando a questa tendenza, ve ne sono altri che ancora sopprimono gli animali in surplus.

Nel caso dei rifugi in cui veniva utilizzato il metodo del monossido di carbonio, la modalità di soppressione autorizzata d’ora in poi sarà quella dell’iniezione letale.

Non è quindi una vittoria completa, questa, quanto una vittoria a metà. Ma va comunque sottolineato come sia stato specificato più volte che nella morte in camera a gas gli animali agonizzassero anche per venti minuti prima di spirare.

I volontari che lavorano ai canili dell’Alabama colgono l’occasione per ribadire l’assoluta necessità di maggiori adozioni per gli animali ospiti: al Cullman County Animal Shelter, nel 2011, sono stati eunatasizzati oltre 2.500 animali che avevano il solo difetto di non essere stati scelti dagli adottanti.

I canili continuano a sensibilizzare la popolazione spiegando che la sterilizzazione è la sola modalità efficace per mantenere il controllo sulla popolazione animale.




Nessun commento: