taiGEAPRESS – E’ diventato un eroe nazionale per avere salvato un  neonato che era stato gettato tra i sacchetti dell’immondizia.
Un cagnolino di razza Thai Bangkaew (nello foto del Bangkok Post) si è infatti accorto della borsa ove era stato richiuso il neonato. Abbaiando ha così attirato l’attenzione del padrone. Aperta la borsa,  ci si è trovati innanzi all’incredibile scoperta.  Il bimbo è stato immediatamente trasportato in uno degli ospedali di Bangkok. Proprio sul ciglio di una strada della capitale Tailandese, è infatti avvenuto il ritrovamento.
A quanto pare ad aprire la borsa è stato il nipote del padrone del cane, un ragazzino di 12 anni. La polizia non è ancora riuscita a risalire alla madre del neonato il quale, nato prematuro, non desta per fortuna particolari preoccupazioni per la vita.
La Croce Rossa si è premurata per fare pervenire un riconoscimento simbolico al cagnolino eroe. Un collare ed una medaglia.
In Tailandia, vi è una evidente sensibilità nei confronti degli animali. Nonostante il paese del sud est asiatico sia al centro di ingenti traffici di animali esotici, l’attenzione verso gli animali è testimoniata dal crescente numero di associazioni protezionistiche alcune di queste impegnate nello stroncare il traffico di cani rubati nel paese ed esportati illegalmente per la ristorazione del Vietnam (vedi articolo GEAPRESS).