17/01/16

MALTRATTAVA CUCCIOLI DI CANE: DENUNCIATO

(articolo di Andrea Passaro pubblicato sul quotidiano LA CITTA’ il 17 gennaio 2016)

UN AGRICOLTORE DI AGROPOLI  - LI TENEVA SEGREGATI SENZA CIBO NE’ ACQUA E LA MADRE ERA INCATENATA


Nella stessa area è stato trovato un cane pastore tedesco morto e in stato di decomposizione.Era stato legato ed esposto alle intemperie senza alcuna copertura. Inoltre parte del terreno presentava cumuli incontrollati di rifiuti con segni evidenti di rifiuti plastici e di altro tipo, incendiati. Altri animali da pascolo sono stati trovati sprovvisti del bottone di identificazione. A chiudere il quadro macabro, alcuni capretti scuoiati : su un albero erano presenti le pelli di almeno due esemplari. Il titolare ha riferito che erano deceduti ed aveva provveduto a scuoiarli e a sotterrare le carcasse, ma non è stato capace di mostrare il luogo dell’interramento.
L’operazione è stata compiuta dalle guardie zoofile dell’Ente Nazionale Protezione Animali . In particolare: il capo nucleo guardie zoofile Enpa Alfonso Albero e le guardie zoofile Antonella Riviello, Pasquale De Gregorio, Rocco Caiazza. Sul posto anche i carabinieri della compagnia di Agropoli diretti dal tenente Francesco Manna. A constatare la gravità dei fatti il comandante della stazione, il maresciallo Antonio De Lorenzo, insieme con il personale dell’Asl unità veterinaria di Agropoli. Il Pubblico Ministero, Niglio, ha aperto un fascicolo per dare luce sulla vicenda.





AGGIORNAMENTO 22 gennaio 2016 di Antonella Riviello

I cuccioli insieme alla loro mamma hanno raggiunto le rispettive famiglie adottive - Per tutto questo  i ringraziamenti vanno alle volontarie Mariamena Mascia e a sua figlia Noemi Santomauro che li hanno accolti per curarli e sono riuscite anche a somministrargli le prime regole comportamentali. In questa vicenda importantissimo è stato il supporto della volontaria Roberta Mascia che da Cervia si è impegnata 24 ore su 24 a rispodere alle richieste di adozione, ad effettuare controlli preaffido affinchè ogni singola adozione sia risultata perfetta per ognuno di loro. Tutto questo nel giro di una settimana!  Grazie alle famiglie che li hanno accolti tra le braccia e grazie a voi volontarie sempre in prima linea! 


Nessun commento: