28 nov 2019

Addio a Iman, l’ultimo rinoceronte di Sumatra, una specie sull’orlo dell’estinzione



Iman, l’ultimo rinoceronte di Sumatra presente in Malesia, è morto il 23 novembre in una riserva naturale. L’evento segna l’estinzione di questa specie sul territorio malese e rende fortemente incerto il suo futuro a livello globale: secondo il Wwf, infatti, nel mondo ne resterebbero meno di cento esemplari, tutti in Indonesia. 

Ad annunciare la notizia è stata Christina Liew, Ministro del Turismo, Cultura e Ambiente dello stato malese di Sabah: “L’ultimo rinoceronte di Sumatra in Malesia, Iman, una femmina tenuta in cattività presso il Borneo Rhino Sanctuary a Lahad Datu, è morta per cause naturali alle 5.35 di sabato”.

Iman era stata portata nella riserva naturale nel 2014, come parte di un progetto di conservazione della specie.

Lo scopo era quello di far riprodurre questa femmina di 25 anni con un altro rinoceronte, di nome Tam. La morte del maschio, avvenuta lo scorso maggio, aveva fatto sostanzialmente naufragare il tentativo, rendendo essenziale la cooperazione tra Malesia e Indonesia: “Si sperava che fosse ancora possibile ottenere alcune nuove cellule uovo da Iman per la proposta di collaborazione Malesia-Indonesia per la conservazione di questa specie”, si legge sulla pagina Facebook di Christina Liew.

L’animale, che come riporta il Guardian aveva sviluppato nel frattempo una forma di cancro all’utero, è morto prima che l’intesa fra i due Paesi potesse essere firmata.

Il ministro ha dichiarato che continuerà comunque a seguire il percorso di collaborazione, in quanto il patrimonio genetico di Iman e di Tam si troverebbe preservato all’interno di alcune colture cellulari conservate in laboratorio.

Il rinoceronte di Sumatra è una della cinque specie di rinoceronti attualmente esistenti. Con una lunghezza di circa due metri e mezzo ed un peso che può variare tra 500 e 800 kg, è il più piccolo rinoceronte al mondo.

È storicamente presente nelle foreste pluviali della Malesia e dell’Indonesia, ma il numero di esemplari si è andato progressivamente riducendo a causa del bracconaggio e della deforestazione. Una situazione che ha portato questo rinoceronte ad essere inserito dalla IUCN (Unione Internazionale per la Conservazione della Natura) nella lista delle specie maggiormente in pericolo di estinzione.

(Fonte: thesocialpost.it)

1 commento: