28/11/10

NON REGALARE ANIMALI A NATALE!

(COMUNICATO trasmesso da "Aiuto Randagi")
 
Eccoci giunti nel periodo delle tanto attese feste natalizie!
Tra i regali più richiesti dai bambini ci sono cani e gatti, e i loro genitori o parenti che siano fanno del loro meglio per assecondare questo loro desiderio.
Davvero bella come idea regalare un amico a quattro zampe, no?!

Prima di fare questo passo, prima di prendere impegni con associazioni, commercianti etc. a cui vi siete rivolti e prima di fare promesse al bambino, è FONDAMENTALE che vi poniate le seguenti domande:

1) Siete consapevoli che un animale non è solo la gioia del momento in cui arriva, ma comporta, oltre che soddisfazioni e piacere, anche fatica, lavoro, sacrifici e a volte problemi e che tutto questo impegno deve essere costante per tutta la durata della sua vita, che in genere è di circa 15 anni?

2) Siete consapevoli che un cucciolo non resterà tale per sempre, che entro pochi mesi diventerà, se di taglia media o grande, un cagnone che potrà tranquillamente superare i 30 chili di peso?

3) Siete consapevoli che un cane o gatto che sia richiede notevole impegno nonchè tempo e spazio e che non è un giocattolo da usare solo quando desiderato, bensì dovrà essere un membro della famiglia a tutti gli effetti?

4) Siete consapevoli che i cuccioli spesso e volentieri sporcano la casa, e mordicchiano tutto quello che trovano?

5) Se cercate una razza in particolare, vi siete documentati BENE sulle esigenze di questa e siete sicuri si poterle assecondare?

6) Siete sicuri che quello del bambino non sia solo un capriccio del momento ma sia un reale desiderio di avere la possibilità di mettersi alla prova prendendosi cura di un nuovo amico?

7) Siete sicuri che le vostre condizioni familiari siano adatte ad accogliere un animale così impegnativo come un cane o un gatto?

8) Siete consapevoli che un cane ha bisogno di essere educato alla vita in famiglia e che non basta mettergli un collare intorno al collo per renderlo "un cane di casa" e siete sicuri di essere in grado di dargli questa educazione?

9) Se non siete voi i genitori del bambino, siete sicuri che questi saranno i primi a cui piacerà questo regalo?

Se la risposta a TUTTE queste domande è SI', allora ben venga il regalo, a patto ovviamente che non venga acquistato in un pet-shop, privilengiando possibilmente i canili e le associazioni di volontariato!

Altrimenti per favore, evitate di prendere un animale per illuderlo di aver finalmente trovato una famiglia e una casa, evitate di prendere un animale per poi sbatterlo in un canile o abbandonarlo in mezzo alla strada una volta finito il divertimento!

EVITATE EVITATE EVITATE!!!

Detto questo, l'Associazione di Volontariato On-line "Aiuto Randagi",
Augura a Voi, ai Vostri amici e alle Vostre famiglie un lieto Natale ed un sereno 2011!!!



Posta un commento